ita

Una lunga esperienza nei servizi dell'agrochimica e solide relazioni interpersonali con i principali attori del settore a livello nazionale ed europeo permettono ad ANADIAG ITALIA di rispondere in maniera professionale alle molteplici richieste nella gestione dei servizi di registrazione degli agrofarmaci:

Redazione Dossier registrativi e Dossier Biologici



  • Coordinamento, monitoraggio e razionalizzazione del numero di studi necessari
  • Analisi e valutazione dei dati ottenuti dagli studi in GLP e GEP effettuati in campo ed in laboratorio
  • Gestione di task force
  • Preparazione e gestione Dossiers Annex II & III.

REDAZIONE DOSSIER BAD BIOLOGICI (BIOLOGICAL ASSESSMENT DOSSIER) nel formato OECD e DRR a supporto di una nuova registrazione, di un’estensione d’etichetta o di una ri-registrazione di un prodotto formulato.

  • Selezione delle prove valide da includere nel dossier
  • Valutazione oculata del numero dei dati di efficacia e selettività necessari
  • Armonizzazione ed adeguamento dei report delle prove sperimentali di diversi formati e provenienze in un unico formato standard di BAD
  • Estrapolazione delle informazioni rilevanti e mirate ricerche bibliografiche
  • Importante esperienza agronomica e fitopatologica per fornire forti argomentazioni a sostegno dell’obiettivo di etichetta qualora i dati disponibili non fossero del tutto sufficienti
  • Ampia competenza nell'aggiornare il BAD dalla vecchia versione 7600/VI/95 rev. 6
  • Dossier completi e facilmente comprensibili per agevolare gli ufficiali e gli esperti ministeriali
  • Facilità di adattamento dei dossier ai requisiti dei diversi stati membri con eventuali traduzioni madrelingua effettuate grazie alla collaborazione con la fitta rete di agronomi del gruppo ANADIAG
  • Dossier BAD idoneo per ogni stato membro EU, seguendo l’approccio del mutuo riconoscimento all'interno della "EPPO Climatic Zone - Mediterranean", e seguendo le nuove zone regolatorie, ma eventualmente argomentabile incrociando anche i dati provenienti dalle altre zone climatiche.